1/1

Pali anemometrici

 

I pali anemometrici vengono utilizzati per lo studio di fattibilità dei campi eolici; si tratta di strutture composte da tubi con alta resistenza meccanica assemblati senza la necessità di dispositivi di fissaggio. Questi pali offrono il vantaggio di una grande semplicità di montaggio (per il quale non sono richieste né gru né fondazioni in calcestruzzo armato) e possono essere rimossi, alla conclusione della campagna anemometrica, senza lasciare tracce sul terreno.
I pali sono sostenuti nelle quattro direzioni principali da tiranti in fune d’acciaio fissati a terra con ancoraggi idonei al tipo di terreno del sito e sono disponibili in varie altezze fino a 60 mt. per soddisfare ogni esigenza di misura.
1/3

Torri anemomentriche

 

Le torri anemometriche vengono utilizzate per lo studio di fattibilità dei campi eolici; si tratta di strutture a traliccio a sezione triangolare composte da montanti in tubo e diagonali e traverse in tondo d’acciaio. Queste torri offrono il vantaggio di una grande semplicità di montaggio (per il quale non sono richieste né gru né fondazioni in calcestruzzo armato) e possono essere rimosse, alla conclusione della campagna anemometrica, senza lasciare tracce sul terreno.
Le torri possono essere fornite con altezze variabili consentendo di installare in più tempi una parte della struttura e la sua successiva sopraelevazione, consentendo così la massima flessibilità di impiego.
Le torri, in moduli da 3 metri dal peso contenuto, sono sostenute nelle quattro direzioni principali da tiranti in fune d’acciaio fissati a terra con ancoraggi idonei al tipo di terreno del sito e sono disponibili in varie altezze fino a 80 mt. per soddisfare ogni esigenza di misura.

© 2023 by Lawyer & Lawyer.Proudly created with Wix.com

FOLLOW US:

  • w-facebook
  • Twitter Clean