Torri faro a corona mobile

 

Le torri faro a corona mobile sono largamente diffuse per l'illuminazione di aree pubbliche e private quali ad esempio i parcheggi, le rotatorie, gli stabilimenti industriali, i centri commerciali, costituendo, in molti casi, anche piacevoli strutture di arredo urbano armonizzate con l'ambiente circostante.
 
Le torri faro a corona mobile sono dimensionate in conformità a tutte le normative vigenti in materia di costruzioni di strutture.
 
Dal punto di vista strutturale i principali componenti di una torre faro a corona mobile sono: il fusto tronco conico a sezione poligonale, l’ancoraggio al plinto di fondazione con flangia di base e tirafondi oppure mediante infissione, la testa di trascinamento, la corona mobile (per la manutenzione a terra dei corpi illuminanti), il sistema di movimentazione della corona mobile (realizzato mediante motore elettrico integrato o con unità mobile carrellata asportabile, consentendo una facile manutenzione a terra dei corpi illuminanti), le funi di sospensione della corona mobile e l’impianto elettrico con prese interbloccate e cassetta di derivazione (possibilità di diverse configurazioni di accensione).
 
Le torri faro a corona mobile sostengono proiettori disposti normalmente a 360° o 180° su uno o più livelli. Grazie all'elevato livello di specializzazione del nostro reparto di ingegneria si possono realizzare soluzioni di arredo urbano con mascheramenti in vetroresina di varie forme oppure con pannellature verticali opportunamente decorate.

Torri faro a piattaforma fissa

 

Le torri faro a piattaforma fissa sono sostegni, sempre con fusto a sezione poligonale, dotate di piattaforme rettangolari o quadrate (realizzate con elementi in acciaio saldati e bullonati tra loro) atte a supportare proiettori con configurazioni a fronte unico, a 180° e/o a 360° dotate di sistema di risalita a scala.
 
Dal punto di vista strutturale i principali componenti di una torre faro a piattaforma fissa sono: il fusto tronco conico a sezione poligonale e la piattaforma in sommità (che consente il posizionamento dei proiettori ed accenditori).
 
L'accesso alla sommità è garantito da una scala a pioli alla marinara con terrazzini di riposo o in alternativa da una scala con guida centrale di sicurezza.
L’ancoraggio al plinto di fondazione avviene mediante infissione oppure con flangia di base e tirafondi.
 
Le torri faro a piattaforma fissa sono dimensionate in conformità a tutte le normative vigenti in materia di costruzioni di strutture.
Le torri faro a piattaforma fissa, per la loro semplicità strutturale rispetto alle torri faro a corona mobile, trovano una perfetta collocazione nelle grandi aree industriali e in tutte le varie tipologie di impianti sportivi (calcetto, tennis, basket, pallavolo) costituendo un ottimo prodotto in termini di performance/prezzo.

 

 

© 2023 by Lawyer & Lawyer.Proudly created with Wix.com

FOLLOW US:

  • w-facebook
  • Twitter Clean